50° Congresso Nazionale del Notariato, digitalizzazione e aspetti legati al sociale tra le novità

50° Congresso Nazionale del Notariato, digitalizzazione e aspetti legati al sociale tra le novità

50° Congresso Nazionale del Notariato, digitalizzazione e aspetti legati al sociale tra le novità

Nessun commento

“Il valore economico della sicurezza giuridica: quale diritto allo sviluppo?”: questo il tema principale del 50° Congresso nazionale del Notariato, svoltosi a Milano l’8, il 9 e il 10 novembre scorsi. L’incontro ha visto Maurizio D’Errico, Presidente del Consiglio nazionale del Notariato, e tutti i partecipanti confrontarsi su diversi aspetti, concernenti, ovviamente, la professione notarile e l’innovazione, senza tralasciare diversi spunti e proposte riguardanti il sociale.
Numerose le novità presentate, tra cui oltre al software iStrumentum, importanti agevolazioni per i malati di SLA e una guida dedicata agli stranieri in Italia. La guida rivolta agli stranieri è un vero e proprio manuale per “abitare e fare impresa in Italia” contente indicazioni riguardo l’acquisto di una casa, l’avvio di un’impresa e ottenere un mutuo. Il documento illustra tutte le operazioni che necessitano dell’intervento del notaio ed è stato tradotto in 13 lingue, tra le quali l’albanese, il cinese, il filippino e il romeno. Questo utile strumento risponde, con precisione, ad un’evidente tendenza: l’investimento, da parte degli stranieri, resta in Italia, senza transitare più nel loro Paese d’origine. Ulteriore novità è data dalla collaborazione tra il Consiglio nazionale del Notariato e l’AISLA (Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica). I malati di SLA hanno la necessità, per la sottoscrizione di qualsiasi tipo di contrattazione giuridica, di un intermediario, interprete delle loro volontà. Il Consiglio nazionale del Notariato propone, assieme all’AISLA, l’uso dei “comunicatori a puntamento oculare”. Tali dispositivi tecnologici si basano sull’ unico movimento ancora controllabile da chi è affetto da SLA al fine di semplificare e rendere più immediata la tutela dei loro diritti. Un percorso, quello del Notariato, che punta sempre più all’inclusione e al facilitare il rapporto tra cittadino e Notaio.

Chi siamo

L’OA Point di Firenze rappresenta il punto di riferimento più valido e affidabile per il supporto e l’assistenza tecnica per gli Studi Notarili.

In più di 15 anni l’OA Point Firenze ha offerto servizi di assistenza, consulenza informatica e supporti hardware e software di qualità, fino a soddisfare le esigenze e diventare interlocutore unico per l’automazione di, attualmente, 120 Studi in Toscana.

Privacy Policy
Cookie Policy

OA Point Firenze S.r.l

Via G. La Pira, 19/b 50058 Signa (FI)
Cod.Fisc. & P.iva : 02329330480
Tel. +39 055.3249088 Fax +39 055.3218298
Registro Imprese di FIRENZE n. 02329330480
Capitale Sociale € 11.000,00 i.v.

Social

Back to Top